La spaccatura e i pregi del fiore della pelle

cinture in pieno fiore

Nel corso della concia, la pelle subisce diversi trattamenti per usarla nella realizzazione di articoli di alta qualità come le cinture.

Uno degli aspetti su cui si concentrano le lavorazioni è lo spessore del materiale: anche con l’eliminazione del pelo e dei tessuti sottocutanei, la pelle rimane troppo spessa e quindi bisogna procedere con la spaccatura, ovvero la sua suddivisione in più strati.

Quest’operazione viene effettuata da un macchinario dedicato chiamato splitting machine in inglese e macchina spaccapelli in trippa in italiano dotato di una lama affilata.

La spaccatura non serve solo per rendere le dimensioni della pelle compatibili con la lavorazioni, ma permette anche di separare il fiore dalla crosta.

Il fiore è la parte più esterna della pelle e anche quella più ricercata, perché vanta un grado superiore di pregio, morbidezza e resistenza.

Da questo materiale di alta qualità si possono ricavare altre due tipologie di pellame: il pieno fiore e il fiore corretto.

La pelle pieno fiore vuole conservare tutte le caratteristiche della superficie originale (tranne i peli che sono stati rimossi) e quindi non subisce ulteriori trattamenti che la coprirebbero, limitando gli interventi correzione di tinta e impermeabilizzazione.

La pelle pieno fiore si riconosce proprio perché conserva tutte le imperfezioni dell’animale d’origine, come smagliature e pori, esaltandone le qualità di materiale ‘vivo’: in media solo il 10% della pelle lavorata ha le caratteristiche adatte a diventare pelle pieno fiore.

Nel caso del fiore corretto, invece, la superficie della pelle viene coperta e resa uniforme così da poter effettuare stampe a caldo per riprodurre particolari trame o grane, come nel caso del Dollaro, del saffiano, del palmellato e della stampa finto fiore.

La crosta, infine, è un pellame con caratteristiche di pregio e resistenza minori rispetto al fiore, che diminuiscono in proporzione alla sua distanza dallo strato superficiale.

Da sempre FAP Italia sceglie la pelle dalle migliori concerie italiane per garantire cinture italiane di altissima qualità: registrati per scoprire il nostro campionario di cinture di lusso e contattaci per maggiori informazioni.