2021: i fattori per la ripresa del settore del lusso

cinture di lusso

La crisi innescata dalla pandemia globale ha investito tutti i settori, perfino uno resiliente come quello del lusso: dopo 10 anni di crescita ininterrotta, il comparto ha chiuso il 2020 in negativo con un calo del 23%.

Tuttavia, secondo l’Osservatorio Altagamma, già nel 2021 il lusso mondiale ritornerà a crescere, +14%.

I diversi comparti del lusso mostreranno tassi di crescita differenti con la pelletteria che registrerà quello maggiore, +16%, e potrà raggiungere i livelli pre-crisi già entro l’anno, mentre altri settori dovranno aspettare il 2022/2023.

Questa ripresa verrà catalizzata da diversi fattori, primo fra tutti il digitale.

Già nel 2020, il presidio dei canali digitali è stato cruciale per adattarsi ai nuovi scenari globali: il suo peso sul mercato è cresciuto dal 12% del 2019 al 23% del 2020, e si stima che inciderà per il 30% entro il 2025. La capacità di consolidare e valorizzare la presenza digitale sarà quindi cruciale per il futuro del settore.

I canali fisici, invece, dovranno rivoluzionare completamente il loro approccio, poiché le previsioni attuali vedono sia la vendita diretta che quella indiretta in calo, -21% e -40% rispettivamente.

Il secondo fattore per importanza è il mercato cinese, che è cresciuto dai 30 miliardi di euro del 2019 a 44 nel 2020: entro il 2025 sarà il primo mercato del lusso a livello mondiale, con una quota del 26-28%.

Sarà anche importante rivedere i modelli di business.

Da una parte, si potrà fare meno affidamento sul turismo e quindi a fianco all’attività di export bisognerà valorizzare il mercato locale.

Dall’altra, con il ricambio generazionale Generazione X e Millennials costituiranno il 65/70% del mercato entro il 2025 e sarà necessario adeguarsi ai loro valori e alle loro abitudini di acquisto.

Infine, nonostante le difficoltà economiche legate alla pandemia, i consumatori non hanno abbandonato il lusso: semplicemente hanno prestato maggiore attenzione a qualità, valori e autenticità, aspetti che da sempre caratterizzano la produzione di FAP Italia e la pelletteria italiana in generale.

Registrati per scoprire il nostro campionario di cinture di alta qualità interamente disegnate e prodotte in Italia e contattaci per maggiori informazioni.